Programma 2016

Giovedì 20 ottobre, mattino

Il Forum si apre al mattino (ore 10.00-13.00) con una sessione a partecipazione gratuita, alla quale hanno aderito protagonisti di primo piano del mondo istituzionale e professionale.


Sessione istituzionale (partecipazione gratuita)
IL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI, TRA APERTURA AL MERCATO, ESIGENZE DI SEMPLIFICAZIONE E MAGGIORE TRASPARENZA
Un primo bilancio, a sei mesi dalla sua entrata in vigore

Ore 10.00 – 13.00

Chairman

Alessandro Massari
Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”

 

Relatori

Le nuove Direttive comunitarie tra tutela del mercato e promozione dello sviluppo sostenibile.
Gli appalti verdi, gli aspetti sociali, il favore per le MPMI, la tutela del lavoro e della sicurezza

Marc Tarabella
Deputato Europeo – Relatore delle Direttive comunitarie 2014 su appalti pubblici e concessioni

 

La genesi del nuovo Codice dei contratti pubblici.
Gli elementi innovativi e qualificanti della riforma.
Le peculiarità “nazionali” nel recepimento delle nuove Direttive comunitarie tra semplificazione e rafforzamento delle misure di prevenzione e trasparenza

Stefano Esposito
Senatore della Repubblica – Relatore del nuovo Codice dei contratti pubblici

 

Il ruolo dell’ANAC nella sua nuova veste di Autorità di regolazione del settore.
Il sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti: possibili criteri e tempi di attuazione
I lavori della Commissione insediata presso l’ANAC e le tempistiche per l’emanazione degli atti più rilevanti

Michele Corradino
Consigliere di Stato. Componente del Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

 

La fase di attuazione del nuovo Codice e il livello di dettaglio tra soft-law dell’ANAC e decreti ministeriali
Pierluigi Mantini
Componente della Commissione di studio dell’ANAC per l’attuazione del nuovo Codice dei contratti pubblici.
Componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa.
Professore di Istituzioni di Diritto Pubblico presso il Politecnico di Milano

 

 


 

Giovedì 20 ottobre, pomeriggio

Nel pomeriggio (ore 14.00-17.30) il programma del Forum prevede lo svolgimento di sei sessioni parallele a pagamento, in occasione delle quali saranno analizzate le tematiche di maggiore interesse per gli addetti ai lavori, con gli interventi dei migliori esperti a livello nazionale

Prima sessione pomeridiana
L'affidamento dei lavori pubblici e dei servizi di ingegneria e architettura dopo le Linee guida dell'ANAC (Delibera n. 973 del 14 settembre 2016)

Ore 14.00 – 17.00

  • La progettazione nel nuovo Codice.
  • Gli incentivi per le funzioni tecniche.
  • L’affidamento dei servizi tecnici: la ricostruzione del quadro normativo.
  • Le linee guida dell’ANAC.
  • L’affidamento “diretto” infra 40.000 €.
  • Gli affidamenti infra 100.000 € e l’invito di almeno cinque professionisti.
  • Gli affidamenti mediante procedure ordinarie.
  • Il calcolo dell’importo a base di affidamento.
  • I requisiti, le garanzie, i criteri di aggiudicazione.
  • Le principali novità sull’affidamento e l’esecuzione di lavori pubblici: profili essenziali.

Docente
Accursio Pippo Oliveri
Ingegnere. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica
Quote di partecipazione a partire da € 120,00
Per saperne di più clicca qui


Seconda sessione pomeridiana
L'affidamento di beni e servizi:
le procedure sotto-soglia dopo le Linee guida dell'ANAC

Ore 14.00 – 17.00

  • Gli affidamenti sotto-soglia nel nuovo Codice tra semplificazione/efficienza e trasparenza/prevenzione.
  • I servizi “ordinari” e i servizi “sociali e specifici”: soglie differenziate e discipline speciali.
  • Le linee guida dell’ANAC sulle procedure sotto-soglia.
  • L’affidamento diretto “adeguatamente motivato” infra 40.000 €: quale motivazione ?
  • La procedura negoziata sotto soglia: la selezione degli operatori economici e la procedura di aggiudicazione.
  • Le procedure ordinarie sotto soglia: pubblicazione del bando e termini minimi.
  • Gli acquisti di beni e servizi informatici dopo la Circolare dell’Agenzia per l’Italia Digitale n. 2 del 24 giugno 2016.
  • Gli acquisti di beni e servizi in sanità: il quadro normativo; indicazioni operative su questioni operative specifiche in ambito sanitario.

Docenti

Alessandro Massari
Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”.
Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica

Maurizio Greco
Dirigente Struttura Complessa Programmazione e Gestione Beni e Servizi, ASL 4 Chiavari.
Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica
Quote di partecipazione a partire da € 120,00
Per saperne di più clicca qui


Terza sessione pomeridiana
Gli strumenti telematici d'acquisto

Ore 14.00 – 17.00

  • Il quadro per gli acquisti di beni e servizi mediante strumenti elettronici tra nuovo Codice, provvedimenti di spending-review e Leggi di stabilità.
  • Gli strumenti centralizzati e le procedure autonome.
  • Le procedure elettroniche e telematiche nel nuovo Codice.
  • Gli acquisti verdi e i criteri ambientali minimi.
  • Il MePA: ultime novità e criticità operative.

Docente

Giancarlo Sorrentino
Responsabile ufficio Appalti-Gare Telematiche della Direzione Stazione Unica Appaltante della Città Metropolitana di Napoli.
Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica

Quote di partecipazione a partire da € 120,00
Per saperne di più clicca qui


Quarta sessione pomeridiana
Gli adempimenti in materia di trasparenza

Ore 14.00 – 17.00

  • Il quadro normativo in materia di obblighi pubblicitari e informativi nella gestione dei contratti pubblici.
  • L’applicazione dell’art. 29 del D.Lgs. n. 50/2016 nella programmazione, affidamento ed esecuzione dei contratti pubblici: le esclusioni e le ammissioni all’esito della valutazione dei requisiti e il regime processuale speciale introdotto dall’art. 120, comma 2bis, del D.Lgs. n. 104/2010; il regime relativo agli altri atti della procedura.
  • Le insidie nell’applicazione dell’art. 29 del D.Lgs. n. 50/2016 e la tutela dei dati sensibili.
  • Le modifiche all’art. 37 del D.Lgs. n. 33/2013 da parte del Decreto attuativo Madia (D.Lgs. n. 97/2016). Gli ulteriori adempimenti previsti dal D.Lgs. n. 33/2013 in materia di procedure contrattuali.
  • Gli obblighi informativi dell’art. 76 del D.Lgs. n. 50/2016 e il difficile equilibrio tra accesso e tutela della privacy (segreti tecnici e know-how).
  • Gli altri adempimenti e la relazione unica prevista dall’art. 99 del D.Lgs. n. 50/2016.

Docente

Roberta Bertolani
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica
Quote di partecipazione a partire da € 120,00
Per saperne di più clicca qui


Quinta sessione pomeridiana
Le concessioni di servizi

Ore 14.00 – 17.00

  • La Direttiva 23/2014/UE sulle concessioni: elementi innovativi.
  • Le concessioni di lavori e servizi nel nuovo Codice e gli elementi qualificanti.
  • Il rischio e l’equilibrio economico-finanziario nelle concessioni.
  • La durata delle concessioni.
  • Le procedure di affidamento e i metodi di calcolo del valore stimato delle concessioni.
  • I criteri di aggiudicazione.
  • Le formule di partenariato pubblico-privato nel nuovo Codice: profili essenziali.

Docente

Alberto Costantini
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica
Quote di partecipazione a partire da € 120,00
Per saperne di più clicca qui


Sesta sessione pomeridiana
Il contenzioso

Questa specifica sessione pomeridiana è stata accreditata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna: 2 crediti formativi

Ore 14.00 – 17.00

  • Il quadro normativo sul contenzioso nel nuovo Codice.
  • Le modifiche al rito appalti e l’ulteriore accelerazione impressa dal nuovo Codice.
  • L’impugnazione delle ammissioni ed esclusioni all’esito della valutazione dei requisiti soggettivi ai sensi dell’art. 120, comma 2bis, del D.Lgs. n. 104/2010 e dell’art. 29 del D.Lgs. n. 50/2016: questioni applicative.
  • I rimedi alternativi: arbitrato, transazione, pareri di precontenzioso e le raccomandazioni “vincolanti” dell’ANAC (e l’impugnazione innanzi al Giudice amministrativo).

Docente

Stefano Toschei
Consigliere del TAR Lazio
Quote di partecipazione a partire da € 120,00
Per saperne di più clicca qui



Proposte Editoriali – i Volumi


Proposte Editoriali – i Periodici